RadalyX - Sistema di imaging robotico

Il sistema di imaging robotico di Radalytica RadalyX è un sistema di imaging a raggi X che combina rilevatori di imaging a raggi X con conteggio di particelle singole (fotoni) per le immagini di alta qualità combinando con la flessibilità dei robot collaborativi. Le parti fondamentali dello scanner sono due bracci robotici con 6 articolazioni. Il primo braccio tiene un tubo a raggi X (sorgente), il secondo tiene un rilevatore di immagini (detector). La coppia tubo a raggi X / rilevatore può, grazie ai robot, muoversi e ruotare liberamente attorno al campione. I robot si muovono in modo sincrono in modo che la posizione reciproca del tubo a raggi X e del rilevatore rimanga sempre la stessa durante la scansione.
A differenza dei dispositivi convenzionali, l'integrazione delle tecnologie di imaging su bracci robotici a sei assi offre una grande flessibilità in termini di dimensioni o forma del campione. Il sistema può testare materiali compositi avanzati con curvature complesse utilizzando sonde a ultrasuoni e / o raggi X.

  • Imaging ad alta risoluzione (55 µm o migliore) di oggetti di grandi dimensioni

  • Imaging in tempo reale con angolo di visione e controllo della posizione immediati

  • Varietà di modalità di scansione per diversi tipi di campioni

  • Imaging a raggi X spettrale per l'identificazione del materiale

  • Scansione a ultrasuoni ad aria compressa di curvature complesse
  • Estendibile al 3D mediante tomografia computerizzata e tomosintesi

  • Facile programmazione o gestione manuale intuitiva utilizzando 3D Mouse Move

  • Profilatura laser della superficie

  • Capacità di rilevare anche i più piccoli difetti di dimensioni pari a decine di micrometri

  • Ispezione di luoghi difficili da raggiungere e strutture irregolari da diverse angolazioni

Molte ispezioni non distruttive erano in precedenza impensabili, poiché la necessità di rispettare la distanza prescritta dallo standard della sorgente di raggi X, del rilevatore e del campione fornito insieme all'angolo di scansione per forme più complesse non poteva essere raggiunta. RadalyX supera tutti questi ostacoli e, grazie al sistema di imaging robotico 2D e 3D (Tomografia computerizzata, TC), consente l'ispezione automatica anche di prodotti di forme grandi e complesse.
I robot offrono quindi un alto grado di flessibilità nel monitoraggio della complessa curvatura su entrambi i lati dell'oggetto ispezionato, in contrasto con i sistemi di imaging a raggi X convenzionali, in cui sia il tubo a raggi X che il rilevatore sono fissi o hanno solo una portata limitata di movimento. Pertanto, i robot consentono di scansionare un campione con l'uso di raggi X da una prospettiva diversa per individuare i difetti in modo facile, rapido e preciso.
Uno dei principali vantaggi è che il sistema può essere spostato all’occorrenza presso l'oggetto da ispezionare (hangar, stabilimento produttivo, area esterna). Ciò è in netto contrasto con i comuni sistemi TC industriali in cui il campione deve essere rigorosamente portato nella camera/cabina armadio per essere ispezionato. La nostra macchina, quindi può raggiungere il campione dovunque.